Calendario Eventi
<< < settembre 2019 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          

PICCOLI PALCHI,
rassegna per le famiglie nei teatri di Lestizza e Codroipo
15 dicembre 2013 e 2,16 febbraio 2014



Il miracolo della mula
(teatro di burattini)

con la compagnia Il Laborincolo di Perugia
LESTIZZA, AUDITORIUM COMUNALE
15 DICEMBRE 2013, ORE 16.00


dai 5 anni, 45 minuti
Un orologio meccanico posto in cima ad una torre civica, supponiamo della città di Praga, vede una processione di figure animate allo scoccare dell’ora stabilita. Orsola con le sue ochette, il suo innamorato Poldino, il Vescovo Simplicio e la sua mula Santuzza. Dicono che oggi, in occasione della sua festa, gli hanno aggiustato gli ingranaggi, così a mezzanotte vedremo di nuovo la mula volare… Un miracolo! Eppure così accadde, tanto tempo fa, quando ancora non c’era la piazza, la torre e l’orologio, ma un bosco. È un susseguirsi surreale di situazioni e personaggi, uomini e animali, che intrecciano le trame di una storia leggera, spiritosa e suggestiva.


Voglio la luna
(teatro di di narrazione, di figura, ombre e musica)

con il teatro Pirata di Ancona
LESTIZZA, AUDITORIUM COMUNALE
2 FEBBRAIO 2014, ORE 16.00

dai 4 anni, 45 minuti
Non sempre si può volere tutto per sé, soprattutto se ciò che vogliamo appartiene anche agli altri.
Rincorrere i propri sogni, i propri desideri e poi accorgersi che è necessario rinunciarvi è spesso frustrante, soprattutto se manca la consapevolezza che non sono persi del tutto quando è necessario condividerli.
Fabio è nella sua cameretta alle prese con i suoi giochi ma soprattutto con comandi, raccomandazioni e rimproveri  della mamma. Non è per niente tranquillo, gli sembra che le cose non vadano mai come lui vorrebbe e di non poter far niente per cambiarle. Una notte viene svegliato da un soffio di vento: lì, proprio nella sua camera, è venuta a trovarlo
la Luna. Fabio non è mai stato così felice. Vuole averla tutta per sé, a tutti i costi. Non sa che il mondo, senza più la Luna nel cielo, è per tutti più buio


Goccia a goccia
Storia di un piccolo fiume

con Federico Filipazzi/ Accademia Perduta - Romagna Teatri (Ravenna)
CODROIPO, TEATRO BENOIS-DE CECCO
16 FEBBRAIO 2014, ORE 16.00

dai 3 anni, 50 minuti
È una storia di crescita, una storia di iniziazione. Una goccia, due gocce, mille gocce, un fiume.
Acqua trasparente, acqua che corre, salta, si tuffa. Incontra sassi, pesci, alghe e piante. Il fiume come
un bambino. All’inizio, goccia a goccia, passo passo, i primi salti, i tuffi, capriole e capitomboli e poi le corse.
La notte arriva all’improvviso, proprio adesso che c’è da attraversare il bosco e la luna tra le foglie disegna ombre e animali feroci. Le tinche, le carpe, i lucci, come nonni pazienti, raccontano cento volte al piccolo fiume una storia piena di avventure e di colori che arriva fino al mare. Ma gli occhi si chiudono, è tempo di sognare il mare.

Giunta all’8^ edizione la rassegna Piccolialchi rappresenta per l’ERT un importante intervento di politica culturale e di servizio al territorio, reso possibile grazie a una sempre più stretta sinergia tra le amministrazioni locali e al sostegno della Fondazione CRUP.
Con questa idea di cittadinanza all'arte e alla cultura dei bambini, l'ERT collabora e partecipa da alcuni anni alla proposta di esperienze di viaggio pensate e curate dall'Associazione 0432, consulente artistica per i progetti di educazione alla visione e all'ascolto dell'ERT-teatroescuola.
Viaggi reali verso il teatro.
Viaggi in autobus con il FILOBUS N° 75.
Viaggi a piedi, da quest'anno, con PEDIBÙ, corse speciali delle linee dei PEDIBUS cittadini che come capolinea non hanno la scuola ma il teatro.
Viaggi di andata e ritorno che dilatano il tempo del teatro oltre lo spettacolo e si concentrano sulle relazioni e sull'ascolto.
Un altro tempo, un presente che passa e non passa, una piccola durata, che in un certo senso ci accompagna nel corso del tempo, incontro al futuro.

Tags

Bookmark and Share